Bacopa

NOME SCIENTIFICO:
Bacopa monnieri (L.) Wettst.
FAMIGLIA:
Scrofulariaceae
PARTE USATA
Si utilizzano le parti aeree della pianta.

HABITAT E CARATTERISTICHE BOTANICHE
Delicata pianta acquatica di piccole dimensioni, Bacopa è originaria del Sud-Est asiatico, in particolare di Cina e India. Col tempo si è però ampiamente diffusa su tutto il globo e oggi è possibile trovarla anche in alcune aree di Europa, Australia, Africa e America.
Predilige climi temperati e luoghi umidi, come i margini dei fiumi o le rive degli specchi d’acqua.
Bacopa presenta piccole foglie ovali e carnose e da aprile a settembre si adorna di minuscoli fiori bianchi a cinque petali.


CURIOSITÀ E USI TRADIZIONALI
È una delle piante più apprezzate nella medicina ayurvedica per le sue qualità di rasayana, cioè di rimedio che favorisce una vita lunga e in buona salute.
In particolare, si ritiene che Bacopa mantenga il cervello giovane e la mente lucida: infatti, è da secoli impiegata per migliorare le funzioni cognitive come memoria e concentrazione.
Si pensa addirittura che potenzi creatività e ispirazione: forse in virtù di ciò, in sanscrito è chiamata anche “Brahmi”, nome con cui gli Indiani identificano la divinità femminile che incarna la forza creativa universale.
Inoltre, secondo la medicina ayurvedica, la pianta aiuta a calmare la mente e ad allontanare le inquietudini eccessive, che in genere ci impediscono di riposare bene e ci rendono ancora più smemorati e disattenti.


PROPRIETÀ E INDICAZIONI EVIDENZIATE DALLA RICERCA MODERNA
La ricerca scientifica conferma il portato tradizionale e attesta i benefici di Bacopa su mente e cervello.
In particolare, la scienza afferma che la pianta è “nootropa”, ossia favorisce il mantenimento e il recupero di funzioni cognitive quali l’apprendimento, la memoria e la capacità di concentrazione e attenzione.
Questo perché – secondo i ricercatori – Bacopa esercita un’importante attività antiossidante a livello cerebrale: infatti, contrasta i radicali liberi e i loro possibili danni a carico dei neuroni, proteggendo e potenziando le facoltà intellettive.
Inoltre, conformemente a quanto già intuito dall’Ayurveda, la scienza attesta che gli estratti della pianta aiutano ad alleviare l’ansia eccessiva e le sue ricadute sul piano fisico: ad esempio crampi gastrointestinali, difficoltà di respiro, accelerazioni del battito cardiaco e disturbi del sonno. Questo ampio ventaglio di attività salutistiche connota Bacopa come rimedio adattogeno, particolarmente indicato quando la stanchezza mentale è il risultato di un periodo di stress associato a tendenze ansiose.

Riassumendo, Bacopa è utile a giovani e adulti che desiderano migliorare la loro efficienza mentale, per affrontare serenamente lo studio, il lavoro e gli incalzanti impegni personali. Ma è un rimedio consigliabile anche in età più avanzata, per ritardare il fisiologico affievolimento della memoria e contrastare il rischio di eventuali neurodegenerazioni.


USO E CONTROINDICAZIONI
Non evidenziati. Cautelativamente controindicato in gravidanza e allattamento.
Fitomedical propone Bacopa in Estratto Secco in Tavolette – EST: 1 tavoletta 2-3 volte al giorno, da assumere 5-10 minuti prima dei pasti principali

Bacopa è presente anche nei prodotti delle seguenti altre linee:
Cognimind omeostat® – Con estratti di piante officinali e vitamine del gruppo B da Grano saraceno, è adatto a ogni età per sostenere la memoria e le funzioni cognitive.
Bacopa – Memoria Estratto Integrale Sinergico – Favorisce le facoltà intellettive come la memoria e la capacità di attenzione e concentrazione.


Questo materiale è fornito esclusivamente a scopo informativo e non è assolutamente inteso come sostitutivo dell’atto medico. Pertanto, le informazioni ricevute non presentano in alcun caso natura prescrittiva o terapeutica e non devono essere utilizzate per diagnosticare o curare un disturbo o una malattia. Chiunque lo consulti è invitato ad interpellare il medico curante per domande relative al proprio stato di salute e in caso di malessere o malattia. Le notizie sulle piante qui riportate sono messe a disposizione a solo titolo informativo. Rappresentano una sintesi di informazioni desunte da diverse fonti concernenti l’uso delle piante officinali.


youtube instagram envelop mail4 google-plus google facebook twitter linkedin printer