Oli essenziali per la casa e l’ufficio

Diffondere nella propria casa o nel luogo in cui si lavora gli oli essenziali è una buona pratica, che non solo profuma delicatamente gli ambienti, ma permette di disinfettare l’aria, evitando la presenza di polveri sospese o microrganismi e il formarsi degli “odori di umidità”. Le essenze possono essere messi nell’umidificatore dei caloriferi, ma l’effetto migliore si ottiene con un diffusore, a candela o elettrico.

Se siete degli inguaribili romantici, alla Richard Gere nel finale di “Pretty woman” per intenderci, non potranno che piacervi le dolci note di Rosa, Ylang Ylang, Vaniglia e Neroli bigarade.

Se invece vi sentite sempre come immersi nella Primavera di Botticelli, tra prati fioriti e alberi carichi di frutti, gradirete maggiormente le profumazioni floreali di Legno di Rosa, Palmarosa, Geranio cina, Petitgrain Bigarade, Mandarino.

 

 

Quando preferite creare atmosfere calde ed avvolgenti, un po’ alla Casanova, scegliete tra questi oli essenziali, dalle note speziate e legnose: Noce moscata, Pepe nero, Sandalo, Sandalo delle Indie, Cannella corteccia.

Le profumazioni fresche saranno infine la scelta di chi cerca una sferzata che rinvigorisca mente e spirito: allora vi consigliamo Cedro, Pompelmo, Alloro, Mirto, Rosmarino a borneolo, Lavanda vera, Lavandino, Petitgrain Bigarade.

Nel caso, infine, il vostro obiettivo sia semplicemente quello di disinfettare l’aria, gli oli che vi suggeriamo sono: Pompelmo, Cedro, Limone, Bergamotto, Eucalipto officinale, Ravintsara, Tea Tree e Pino mugo.


youtube instagram envelop mail4 google-plus google facebook twitter linkedin printer