Est estratti secchi in tavolette

Curcuma EST

Curcuma longa L.

radici


60 compresse da 1000 mg confezione da 60 g

Prezzo:  20,40


Pratiche, efficaci, di uso flessibile e modulabile

Le tavolette della linea EST sono prodotte con estratti secchi di singole specie vegetali di alta qualità e a titolazione garantita.
Sono molto pratiche perché possono essere assunte ovunque per un rapido benessere.


Indicazioni

Contiene antiossidanti naturali.


Ingredienti

Curcuma (Curcuma longa L., maltodestrina) radici estratto secco tit. al 95% in curcuminoidi 40%; Stabilizzanti: cellulosa microcristallina (gel di cellulosa), maltodestrina da mais, calcio carbonato; Antiagglomeranti: sali di magnesio degli acidi grassi di origine vegetale, diossido di silicio.


Modo d'uso

Assumere 1 tavoletta due o tre volte al giorno

Tenore di ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera (3 tavolette):

Curcuma e.s. 1200 mg, apporto di curcuminoidi 1140 mg

I dosaggi, indicati ai sensi dell’art. 6 DL 169/2004, si intendono quali valori medi.


Note

Applicazioni descritte in letteratura e usi tradizionali:
Antinfiammatorio. Protettivo epatico, colecistocinetico. Antiulcerogeno. Citoprotettore. Antisettico, antivirale (HSV, HIV).
Stati infiammatori sistemici (reumatici, artrosici, ecc.). Piccola insufficienza epatica, disturbi biliari. Dispepsie, gastriti, ulcere duodenali. Deficienze immunitarie.
In Ayurveda (Haridra)
Amaro, piccante, caldo. Allevia kapha, vata e pitta. Accresce il metabolismo, purifica il sangue. Cattiva digestione, diarrea, tosse, asma, anemia.
In MTC (Yu Jin)
Meridiani: Cuore, Fegato, Cistifellea. Tonifica il Sangue e calma il dolore. Favorisce la circolazione di Qi e smuove le stagnazioni. Rinfresca il Sangue e il Cuore. Risolve l’ittero e facilita le funzioni della Cistifellea.

Le applicazioni sopra riportate non presentano in alcun caso natura prescrittiva o terapeutica.
Consultare sempre preventivamente il proprio medico in caso di malessere o malattia.

Possibili effetti indesiderati o interazioni:
In caso di alterazioni della funzione epatica, biliare o di calcolosi delle vie biliari, l’uso del prodotto è sconsigliato. Se si stanno assumendo farmaci è opportuno sentire il parere del medico. Controindicato in gravidanza e allattamento. Rari casi di intolleranza individuale.